Come potenziare il tuo Social Selling Index di LinkedIn in soli 15 minuti al giorno.

Il tracciamento server side, recuperiamo i dati che perdiamo

LinkedIn Social Selling Index, o SSI in breve, è uno strumento di autovalutazione interno alla piattaforma che assegna un ranking al tuo profilo Linkedin.

Il LinkedIn Social Selling Index è in grado di monitorare l’andamento e valutare la qualità delle tue attività sulla piattaforma. In altre parole quantifica attraverso un punteggio che va da 1 a 100 l’efficacia delle tue azioni nella rete costruita su LinkedIn.

I 4 pilastri del Social Selling Index di Linkedin

Il risultato complessivo di questo indice prende in considerazione molteplici dati, tutti riconducibili a 4 diverse aree d’azione, ognuna delle quali peserà per un quarto (25 punti) nel calcolo dell’indice generale.

Per verificare quale sia il tuo punteggio, puoi cliccare a questo link. Assicurati però di visionarlo dal browser e non da app dedicata. Ed inoltre è necessario essere loggati al proprio LinkedIn dal medesimo browser.

Puoi utilizzare l’indice come criterio per ottimizzare il tuo profilo LinkedIn e le tue attività di marketing. Se una delle tue aree  SSI è bassa, saprai su cosa concentrarti per potenziare il tuo brand su LinkedIn.

Si stima che un uso ottimizzato del SSI comporti notevoli vantaggi tra i professionisti, per esempio:

  • I social selling leader creano il 45% in piĂą di opportunitĂ  rispetto ai colleghi con SSI inferiori.
  • I social selling leader hanno il 51% in piĂą di probabilitĂ  di raggiungere la loro quota.
  • Il 78% dei venditori sui social vende piĂą dei colleghi che non usano i social media.
    fonte: LinkedIn

Conoscere il funzionamento dei 4 indici rappresenta il primo passo per un utilizzo vantaggioso del social media.

Vuoi scoprire come potenziare concretamente ciascuno dei tuoi pilastri? Seguendo queste semplici regole e con un impegno quotidiano non superiore ai 15 minuti, aumenterai il tuo indice SSI e potrai trarre maggiori vantaggi dall’utilizzo del canale LinkedIn.

Dashboard Linkedin Social Selling Index

Ripartizione SSI di LinkedIn: 4 pilastri e come potenziarli

Secondo LinkedIn, sono 4 gli elementi cruciali del social selling:

  • Stabilire il tuo brand professionale
  • Trovare le persone giuste
  • Interagire con gli insight
  • Costruire relazioni

LinkedIn afferma che con l’aumento del tuo SSI, aumenta anche il tuo successo di vendita. Quindi diamo un’occhiata a questi 4 elementi nel dettaglio e scopriamo le tecniche che puoi utilizzare per potenziarli a partire da oggi.

1. Stabilire il tuo brand professionale

Rappresenta la percentuale di completamento del tuo profilo LinkedIn.
Il tuo profilo deve essere in grado di veicolare in pochi istanti tutte le informazioni utili a a chi sta cercando i tuoi prodotti o servizi.

Le azioni da intraprendere per accrescere questo pilastro del SSI sono:

  • Assicurati che tutte le sezioni del tuo profilo LinkedIn siano compilate (foto profilo, immagine copertina, informazioni personali, esperienze,…)
  • Includi contenuti multimediali, collegamenti esterni, file a supporto della tua esperienza
  • Mira ad aumentare le tue approvazioni e, se possibile, i consigli
  • Pubblica post, ma anche contenuti piĂą strutturati come gli articoli, utilizzando LinkedIn Pulse

2. Trovare le persone giuste

Questo secondo indicatore riguarda il tuo network e il suo valore. Essere un social seller di successo significa riuscire a mettersi in contatto con le persone compatibili con i tuoi contenuti e interessate a ciò che hai da offrire.

Per connetterti al tuo pubblico, puoi usare:

  • Ricerche regolari e avanzate sfruttando la LinkedIn Search
  • Presenziare conversazioni su Gruppi LinkedIn coerenti rispetto alla tua professione o ai tuoi contenuti
  • LinkedIn Sales Navigator per trovare contatti tramite avvisi di cambio di lavoro, potenziali clienti simili ai tuoi clienti esistenti, il filtro di ricerca “pubblicato su LinkedIn” e altro ancora
  • Campagne automatizzate di growth hacking e di sensibilizzazione

3. Interagire con gli insight

L’ultimo punteggio è dato da quante visite ricevi, da quanto sai creare relazioni e non solo collegamenti. L’indice evidenzia quanto le tue relazioni sono stabili.

Per questa valutazione LinkedIn considera:

  • Invio richieste di collegamento
  • Avere un alto tasso di accettazione delle richieste di collegamento

Ricordati di personalizzare sempre il messaggio di invito. Questo aumenterĂ  sensibilmente le accettazioni e creerĂ  immediatamente una conversazione positiva.
Un’altra variante da tenere in considerazione per questo pilastro è la connessione con i decisori e altri leader di pensiero nella tua nicchia.
Come trovare questi decisori? Attraverso le parole chiave: infatti queste persone utilizzeranno termini specifici nel loro titolo professionale o descrizione del profilo.
Un metodo per affinare maggiormente questa ricerca può essere quello di utilizzare il filtro di ricerca avanzato di LinkedIn attraverso gli operatori booleani.

Gli operatori booleani consentono di combinare parole chiave con modificatori come AND, NOT o OR per produrre risultati di ricerca LinkedIn piĂą specifici:

  • & = AND – Per trovare i profili che includono tutti gli elementi in un elenco. Per esempio. “marketing” AND “CEO” per i marketer CEO.
  • ! = NOT – Per escludere un termine di ricerca. Per esempio. “vendite” NOT “manager”.
  • | = OR – Per trovare risultati che includono uno o piĂą elementi in un elenco. Per esempio. Con OR basta che una delel condizioni sia soddisfatta affinchè il risultato sia vero. Es: “marketing” OR “growth hacking.”

Conclusioni

A differenza di altre piattaforme social, LinkedIn è un canale dove, con un po’ di costanza e buona volontà, è ancora possibile crescere organicamente.
Con questa guida abbiamo cercato di fare chiarezza sui criteri di valutazione di un profilo LinkedIn e su quali azioni intraprendere per migliorare la qualitĂ  del proprio account.

In breve:

  • Completa il tuo profilo con tutte le informazioni richieste ed arricchiscilo di contenuti multimediali e file allegati
  • Sfrutta la barra di ricerca per collegarti a persone e gruppi coerenti con la tua nicchia di business
  • Interagisci quotidianamente con i tuoi collegamenti
  • Entra in contatto con i leader di pensiero della tua nicchia

Investendo solo pochi minuti al giorno su LinkedIn è possibile coltivare relazioni utili per il tuo business e venire a contatto con tantissimi potenziali clienti.
Non ci rimane che augurarti in bocca al lupo per il tuo business su LinkedIn!

Continua a leggere

7 minuti di lettura

Consent Mode v2, la guida

Consent Mode v2, la guida

  • analytics
  • Best Practice
  • Expertises

6 minuti di lettura

LinkedIn: alleato strategico per la SEO del sito aziendale
Il nero sta bene su tutto.
E fa consumare meno energia.
Grazie a questa schermata il nostro sito consuma meno energia quando ti allontani.
Per tornare alla pagina che stavi visitando ti basterĂ  cliccare o scorrere.